Come potete aiutarmi

Sono già passati diversi giorni e di Leo ancora nessuna notizia concreta.
Noto però con piacere che molti si sono interessati al mio caso e questo mi fa ben sperare.

Alcuni hanno già preso a cuore la scomparsa del mio Leo e hanno promesso di aiutarmi. Altri, invece, hanno espresso qualche perplessità, com’è giusto che sia: Come ti sei ritrovato con un leopardo in casa? È pericoloso?

Ci tengo a ribadire che il mio Leo non è assolutamente pericoloso! È cresciuto in casa ed è stato educato come un animale domestico. Gioca con i miei nipoti e con i miei amici e non ha mai dato segni di aggressività.

Ragazzi aiutatemi a ritrovarlo! Per farlo potete utilizzare gli spazi che ho creato su facebook, myspace e youtube. Fate circolare la voce, scrivetemi, se credete di aver visto segni del suo passaggio mandatemi foto e video. Io approfitterò di questo ponte per andare a cercarlo. Ho ricevuto una segnalazione. Sembra che vicino Roma siano state trovate delle impronte troppo grandi per essere quelle di un gatto…

Grazie e buon ponte a tutti.

Tag: , , , , , , , ,

17 Risposte to “Come potete aiutarmi”

  1. Angolodeicontest Says:

    Ma se volevi un pò di link in entrata , potevi organizzare un contest non inventarti una balla colossale 😀

    Comunque alcuni commenti di coloro che ti stanno vicini sono davvero esilaranti !

    Ciao , Vincenzo.

  2. Lycanthropy Says:

    Nell’altro messaggio avevo dimenticato di far notare una cosa: la voce che recita l’appello mi pare sia quella di un doppiatore famoso… mi pare addirittura la voce italiana di Colin Farrelma non ci metterei la mano sul fuoco. Di sicuro però ‘sto sito è una bufala.

  3. Chiara Says:

    Mha, secondo me è una simpaticissima operazione di viral marketing, direi anche ben pensata e creativa… che dire… già il fatto che se ne parli è un obj raggiunto 😉

  4. stefania Says:

    è anche il doppiatore di di caprio.

  5. GianMaria Le Mura Says:

    Mi dipiace molto per il tuo Leo….ma la cosa brutta è che non sappiamo dovè e che magari spero non provochi paura in giro.

  6. anna Says:

    Ho il sospetto anche io, che sia una storia inventata. Se lo fosse, complimenti per l’idea.
    (Viral marketing? E per promuovere cosa? Non vedo link o altri indizi utili nel blog).
    Se invece fosse una storia vera, spero anche io che Leo torni a casa sano e salvo… anche se penso che come animale domestico sia preferibile chessò un cagnolino o un soffice micetto max 3 chili 🙂

  7. ilminotauro Says:

    Ma vi pare che può scappare un Leopardo senza che ne parlino i telegiornali ???? per loro, tra l’altro, sarebbe anche un buon pretesto per evitare di parlare di cose serie…Cmq qualora fosse vero (e non lo è), se passasse da ste parti me lo terrei io!!…ahah…buona giornata a tutti.

  8. MARZIA Says:

    SE NON E’ UNO SCHERZO.
    FILMATO METRO LINEA 3 (PIASTRELLE CHE A COLORI SAREBBERO GRIGIE E GIALLE), NOTTE, OSEREI TRA LE 11:30 E 1:00 DEL MATTINO (ORARIO CHIUSURA METRO) POICHE’ C’ E’ SOLO UNA PERSONA E IL TRENO PARE VUOTO.
    LA STAZIONE NON E’ UNA DI QUELLE PRINCIPALI PERCHE’ HA LA BANCHINA NON LARGA (MINOR AFFLUSSO DI PUBBLICO).
    CHIEDITI SE CONOSCI IL TUO LEO E COME SICOMPORTANO I SUOI SIMILI DOVE SI NASCONDE DI GIORNO E CONTATTA LA POLIZIA perche’ con i loro cani sara’ più facile ritrovare il tuo adorato Leo.
    In bocca al ….ghepardo!
    Marzia Pusca

  9. Munkypot Says:

    Ho confrontato le orme con quelle della scarpetta che ho in casa. Penso siano proprio uguali.

  10. Anna Says:

    mi dispiace sinceramente per ciò che accade a Leo e nella speranza che non sia una bufala, mi auguro che il tutto possa risolversi al più presto.
    Adorando ogni tipo di animale, non mi sembra poi tanto strano riuscire ad avere in casa un leopardo come Leo, la mia esperienza mi insegna che con tutti gli animali, qualunque razza siano, l’uomo può tranquillamente dialogare.
    Un augurio a Leo e al suo ritrovamento.

  11. angelo Says:

    Mi ripeto

    il predatore piu pericoloso è l’uomo e non il povero Leo
    Spero sia una presa ingiro o una trovata pubblicitaria ben riuscita
    Infatti il filmato rivisto con un programma adeguato lascia intravedere
    delle anomalie e inoltre come è arrivato in metro senza che nessuno lo segnali

    Go Leo Go

  12. Loredana Says:

    Ma come, Anna, “nella speranza che non sia una bufala”???Ma non e’ senz’altro meglio una bufala piuttosto che un felino a zonzo per chissa’ dove???

    Ma ti pare che viene “smarrito” un leopardo cosi’, come perdere un orecchino…? Ma fatemi il piacere, su…
    E’ una divertente, appassionante, sicuramente originale, storia che fara’ parlare (almeno nelle intenzione del suo autore) fra qualche anno ancora di questa storia, e intando si diffondono le mail, i siti, i blog, ecc…ecc.. E il marketing….Et voila’! E’ fatto!
    Ciao.
    Comunque e’ sicuramente piu’ originale di molte altre.

  13. Michy Says:

    E’ davvero tenero….sono capitata qui per caso perchè me ne hanno parlato dei miei amici, ma devo ammettere che la cosa mi incuriosisce e al tempo stesso un pò intimorisce…..Se fosse una bufala come vedo dicono molti ci sarebbe qualche riferimento alla marca……chipotrebbe usare un leopardo com epubblicità?! Cibo per animali?! Mi auguro non pelletteria…..

  14. siban Says:

    Fonti attendibili segnalano Leo in ottima salute e ben nutrito, essendo stato ritrovato , raccolto e portato in casa da un certo Signor Gianni A. , il quale ha voluto, col gesto, celebrare una sua recente vittoria personale.Unico problema che il Signor Gianni A. pare abbia scambiato il leone per un gatto comune.Che qualcuno del suo enturage lo informi, per favore!

  15. Giovanni Says:

    E io che credevo fosse uno scherzo! Invece è proprio “una cosa seria”. Se lo vedo ululo due volte.
    abruzzowolf

  16. Stefano Says:

    mmmmm ho un po’ di sospetti….sto al lavoro, in un posto non di certo accedibile a tutti, e mi trovo sulla porta tanto di foglio plastificato con appello accorato per lo smarrimeno di leo…..certo sarei preoccupato nel caso in cui non fosse una bufala: per quanto leo possa essere non pericoloso e addomesticato, trovarsi davanti un felino di 80 kg magari affamato..roba da infarto!!!!
    Attendiamo dunque e facciamo aumentare i click su questo sito…….secondo me non ci vorrà troppo tempo prima che ci forniscano qualche altro indizio.
    bye

  17. tommy morlino Says:

    mi dispiace della scomparsa di Leo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: